Press enter to begin your search
 

Refettorio

Servizio

Come accedere

Il Refettorio “Don Giuseppe Locatelli” è aperto tutte le sere dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 20.30; la cena viene servita dalle 18.30 alle 19.30. Ogni sera sono presenti tra i 12 e i 15 volontari, addetti a funzioni di accoglienza, servizio ai tavoli, segreteria, cucina, pulizia.
Il bar è aperto tutti i giorni la mattina, dalle 10.00 alle 12.30, solo il sabato e la domenica dalle 14.00 alle 19.30.

I volontari sono attivi in diverse aree: cucina, servizio al tavolo, approvvigionamento, accompagnamento ospiti, amministrazione, gestione e manutenzione dell'immobile, eventi di autofinanziamento, comunicazione, rapporti con le altre associazioni, formazione dei volontari (pronto soccorso, haccp, sicurezza, incontri motivazionali).

Informazioni

Come nasce il refettorio

Il 22 febbraio 2016 l’associazione ha dato il via al suo primo progetto, il Refettorio di Comunità di Via Moncenisio 29 (Magenta), un ambiente accogliente che, dal giorno della sua apertura, serve tutte le sere da lunedì a venerdì (comprese eventuali festività) una cena completa (primo, secondo, frutta o dolce) a chi
ad essa si rivolge.
Il Refettorio è un luogo caratterizzato da spirito di accoglienza: non ci sono requisiti di accesso e le persone sono accolte indipendentemente dal comune di residenza e dalla situazione reddituale.

Numeri

Le persone che hanno usufruito del servizio sono:

  • famiglie sia italiane sia straniere con un numero di figli superiore a 2, fragilità economiche e/o di affitto o salute di uno dei genitori (totale nuclei famigliari: 21)
  • persone single di età superiore ai 40 anni sia italiane sia straniere con problemi a reinserirsi nel mondo del lavoro e/o nel contesto sociale (totale single: 113)

Nel caso delle famiglie straniere la situazione è aggravata da una scarsa conoscenza della lingua italiana e dalle conseguenti difficoltà scolastiche
Le persone beneficiarie degli interventi sono provenienti da: città di Magenta, hinterland magentino e castanese, hinterland milanese e novarese (la stazione ferroviaria di Magenta favorisce l’arrivo di persone da comuni lontani).

NDSP
Volontari 0
Giorni di apertura all'anno 0
Pasti giornalieri 0
Ospiti 0